RISONANZA EM - MedicalGM

Vai ai contenuti
I NOSTRI LASER > I NOSTRI LASER









RISONANZA ELETTROMAGNETICA

Con questo apparecchio elettromedicale è possibile stabilizzare le condizioni energetiche squilibrate del nostro corpo.
Trasmettendo campi magnetici in una precisa composizione (pulsazioni, forma delle onde e miscela di frequenza), è possibile ottenere un elevato grado di efficacia utilizzando quantità minime di energia.

Con la terapia dei campi magnetici si ottengono lusinghieri successi in vari campi:

a) OSTEOARTICOLARE: artrosi cervicale, lombare, gonartrosi, coxartrosi e tante patologie della spalla
b) DERMATOLOGICO: acne, dermatosi, dermatite, ustioni, cicatrici
c) NEURO PSICOLOGICO: stanchezza, insonnia, nervosismo, depressione
d) PELVICO: turbe mestruali, annessiti
e) POLMONARE: asma, bronchite  acuta e cronica, enfisema polmonare, rinite allergica, sinusite

Con la risonanza magnetica si attivano le forze auto curative del nostro corpo e lo si aiuta a ripristinare un giusto equilibrio in tutte le cellule dei vari organi.
Lo strumento si avvale di un lettino dove ci si sdraia quando si vuole depurare l'organismo in toto; di un cuscino per quei disturbi localizzati tipo spalle, ginocchia, mani  e di un manipolo per le parti piu' piccole tipo denti, legamenti, piccole articolazioni.

Le sedute di norma sono  2 al di fino a netto miglioramento  o la completa guarigione.
La prima nella mattinata e la seconda  nel tardo pomeriggio.
Non è necessario togliersi gli abiti poiché i campi elettromagnetici attraversano gli indumenti, però è meglio allentarli se stretti.

L'acqua  come dipolo elettrico è estremamente importante per alcuni dei principali meccanismi di azione della magnetoterapia nel corpo per cui 1/2 ora prima della seduta si dovrebbe bere mezzo litro di acqua.

Cure mediche pluriennali soprattutto con cortisonici, errori di dosaggio dell'intensita', l'uso eccessivo di nicotina o di alcool o campi elettromagnetici di disturbo possono rallentare la guarigione.
L'intensita' e la durata del trattamento viene stabilita dall'operatore in base alla malattia, la sua epoca di insorgenza, la gravità, l'età del paziente, da quando e quanti farmaci assume ecc..ecc..

In circa il 10 % dei pazienti si ha un peggioramento iniziale, come  succede con altri processi curativi, o senzazione di irrequietezza o problemi ad addormentarsi.
Si risolve il tutto avanzando per gradi cioè partendo da una dose iniziale d'intensità bassa e aumentarla gradatamente.
Controindicazioni assolute per l'uso dell'apparecchiatura  sono la gravidanza, gravi problemi cardiaci, portatori di  peace maker, epilessia; controindicazioni relative,  cioè applicabile sotto controllo medico, sono il diabete giovanile, ipertiroidismo acuto, gravi ipotensioni, gravi infezioni batteriche, trombosi, psicosi, tumori maligni, diarrea persistente, malattie autoimmunitarie.

Durante il trattamento oltre la meta' dei pazienti non avverte alcuna sensazione soggettiva, altri un leggero calore alla schiena o un formicolio diffuso; quest'ultimo è legato al miglioramento dell'irrorazione sanguigna.
Non sussiste alcun collegamento tra il fatto che il paziente possa avvertire qualcosa durante il trattamento e l'efficacia del trattamento sul paziente.
Medical GM
Studio Medico Estetico
Via Montale, 23 - 33085 Maniago (Pn)
(+39 ) 0427 71778
info@medicalgm.it
Created ABear Multimedia
Normativa sulla privacy
Torna ai contenuti